Seleziona una pagina

Napoli, la città dei mille colori, del Vesuvio, della pizza e dei babà, è una città antichissima le cui origini risalgono al IX secolo a.c. quando venne fondata la città di Partenope nell’area dove oggi sorge Castel dell’Ovo.

Nei secoli Napoli subisce il dominio dei Romani, dell’Impero Bizantino, dei Normanni, degli Angioini e degli Aragonesi. Dopo una breve parentesi asburgica (1707-1734), Napoli diventa capitale di un regno indipendente sotto la dinastia borbonica e rivaleggia con le altre capitali europee esercitando rilevanti influssi in molti campi e raggiungendo vari primati nel campo dell’innovazione scientifica e tecnologica.

Oggi Napoli è la città d’Italia che più cresce in termini turistici, come dimostrano gli ultimi dati sui passeggeri in transito all’Aeroporto di Capodichino. Perché a Napoli, pur tra infinite contraddizioni, l’accoglienza e il calore umano sono di casa.

Il suo centro storico, custode di oltre 2500 anni di storia e patrimonio dell’Unesco dal 1995, si estende per tutta Spaccanapoli, dalla Chiesa del Gesù Nuovo fino al Complesso Museale di San Lorenzo Maggiore, per poi concludersi nella Cattedrale, dove vi è custodito il Tesoro di San Gennaro.

Trovandosi per le vie del Centro una tappa obbligatoria è sicuramente San Gregorio Armeno, la via storica lungo la quale si allineano tutte le botteghe di arte presepiale. Sempre nel centro storico troviamo altri capolavori, dalla Cappella Sansevero al chiostro maiolicato del Monastero di Santa Chiara, fino ad arrivare verso piazza del Plebiscito con il Teatro San Carlo, il più antico teatro d’opera d’Europa, e il Palazzo Reale, celebre residenza della dinastia borbonica. Senza dimenticare il museo Archeologico (MANN), che offre una raccolta di antichità greche e romane provenienti dagli scavi borbonici di Pompei ed Ercolano o il museo di Capodimonte che conserva dipinti ed opere che vanno da Michelangelo fino all’arte contemporanea.

Ma Napoli è anche molto altro, e fuori dal centro storico gli itinerari sono tanti e variegati, l’incanto azzurro di Capri, la storia di Pompei ed Ercolano, l’ardente terra dei Campi Flegrei sono solo alcune cose da vedere.

Napoli è anche il suo panorama, impossibile non rimanere incantati dallo spettacolo offerto dal Vesuvio che si staglia in lontananza osservato da uno dei tanti punti panorami della città o semplicemente passeggiando sul lungomare.

Queste sono solo alcune delle meraviglie che offre la città di Napoli, che ad ogni angolo nasconde un piccolo tesoro di architettura ed arte di ogni tempo, segno di una storia millenaria che rende ancora oggi la città unica e speciale.